Liberatemi dalla schiavitù di Scandal


Lo so ci sono arrivata in ritardo, ma ci sono arrivata: quest’anno ho scoperto il magico mondo delle serie tv. Da secchioncella tutta libri e buone letture, sono passata a nerd, serie tv-dipendente, con tanto di Mac al mio seguito per lunghe maratone “seriali” anche quando vado al mare nel week end. Dopo aver divorato con voracità nell’ordine Downton Abbey (ah gli abiti delle signorine Crawley!), Homeland (con innamoramento folle per Brody), House of Cards (perché tutte vorremmo essere un po’ Claire Underwood), ora sono alle prese con Penny Dreadful (di cui ho  già scritto), la rivelazione Wayward Pines e, last but not least, Scandal. Non me l’avessero mai consigliata!  E’ praticamente impossibile continuare ad essere sé stesse e non sentirsi delle perfette sfigate dopo aver conosciuto la passionale, forte e complessa Olivia Pope, la protagonista di Scandal. Come dice mia cugina, OLIVIA POPE E’ DIO. Non c’è storia. Olivia Pope  è una che del problem solving ha fatto la sua legge di vita e, mentre magicamente scioglie le più complicate vicende politiche di Washington grazie ad una intelligenza e perspicacia straordinarie, se ne va in giro con un viso dai tratti perfetti, fisico mozzafiato, look impeccabili. E soprattutto con al suo seguito LUI. Lui, il protagonista maschile di Scandal, l’uomo più potente del mondo, alias Tony Goldwin nei panni di Mr President, che pende dalle sue labbra e la chiama di notte direttamente dallo Studio Ovale, sussurrandole che non può lasciarla andare. L’unico vero tallone d’Achille della nostra amata eroina è lui. Lui per il quale la voce le si incrina e gli occhi le diventano lucidi. Un po’ come succede a noi tutte mentre ci logoriamo guardando l’ennesimo episodio. Perché, in fondo, non ci frega tanto di essere delle perfette crisis manager (ché di crisi nella vita vera ne risolviamo già abbastanza), ma di vivere, come lei, “un amore doloroso, difficile, devastante, straordinario, che ti cambia la vita”.

scandal 1 scandal 7_low scandal 8_low scandal2 scandal3 scandal5 scandal9_low scandal10

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

WordPress spam blocked by CleanTalk.